Il nostro negozio

Sono tantissimi i Motivi, tantissime le Storie che mi portano a pensare oltre, nel posto in cui stare quel posto segreto che tanto volevo, credo di essermelo guadagnato un posto qui, da Vero Emigrante Italiano che lascio' l' Italia, forse un po' per scherzo, ma che poi uno scherzo non fu e divento' una Storia Vera una Sfida Vera, se ci penso gia' l' 8 Settembre 2020 il primo giorno reale in Inghilterra, volevo tornarmene, avevo provato la Mac Conza ed i Bricks, non mi portarono in Ospedale, dopo venti giorni, il miracolo, CaraMella Candy fu quello il Mio nome e chiamavo i Bricks CaraMelle Candies, successe qualcosa di strano a questa vita. Camminai molto quei giorni Kilometri e Kilometri, con me stesso, camminavo e basta, guardavo Didcot che ne io ne voi prima conoscevate, erano i giorni dei primi Ingressi al Sainsbury's da Aldi, da Travis Perkins, una Compagnia di Materiali Edili vicini il numero 65 della Broadeway Street, la casa che mi era stata destinata. Una Mansarda da 10 mq con bagno in camera, dove spesso ci sbattevo la testa. Era piccola ma era troppo bella quella stanzetta con un letto Gonfiabile, ma era figa, fighissima, era qualcosa dell' altro mondo, certo secondo piano, ma non mi pesava proprio, era al Centro di Didcot, questa Nuova Citta' del nuovissimo continente Inghilterra, qui sul Pianeta Terra. La paura di non farcela fu tanta quei giorni ma io camminai camminai e camminai, non mi stancavo di camminare in quel nuovo Mondo, certo, forse a quello precedente non mi piaceva camminare in quanto lo avevo gia' visto quasi tutto per intero. Didcot per me e' stata qualcosa di impattante, di Meraviglioso e strepitoso, a Didcot talvolta vedevo e sognavo il mare, talvolta in qualche angolo vedevo qualche mio compaesano di Melendugno o qualche amico che tornava da San Foca Torre dell' Orso Sant' Andrea o Roca e con quei sorrisi mi consolavo fra i miei sogni ad occhi aperti, andai in quei 20 giorni prima di lavorare una volta a Lecce, Oxford, Oxford e' bellissima veramente, ecco ragazzi, vedete una cosa, che anche io prima dicevo Inghilterra e pensavo a Londra, bellissima citta, ma l' Inghilterra ha anche altri luoghi Territori e Storie, quindi mi resi conto a quel punto di trovarmi in Salento England e le Magie partirono. Nella vita puoi essere protagonista dell' apertura di tantissimi cioccolatini, troverai sempre quelli buoni o non buoni di Marca e Quelli Buoni o Non buoni sottomarca ed hai sempre da valutare nella tua scelta. Il problema e' un altro, quando trovi quelli scaduti e non te ne accorgi. Ma alla fine e' stato il Viaggio piu' bello della mia vita, dove in certi momenti anche l' acqua prende il sapore di una RedBull o di un Crodino. Quante Storie belle a Didcot tante Delusioni, ma No Problem
i Problemi li abbiam sempre dovuti considerare opportunita' e studiare sempre le soluzioni per risolverli, spesso con
 l' Umilta', quella che qui mi sono imposto ma che ho sempre avuto, quella che qualche volta ho anche esagerato a recitarla, quella che ti fa conoscere, quella che ti fa parlare con la gente in una lingua che non conoscevi, giusto qualcosa. Non so se questo libro mai lo finiro', ma quel Sei Settembre feci quel post, il giorno prima del 7 ,
Tutta Colpa del Professore Carlo, fu lu a Commentare che avrei potuto scrivere un libro.
 E niente, "Tutta Colpa di Facebook e del Professore Carlo" lo troverete spero quanto prima in questo Store. Continuo questo viaggio in questa bellissima Terra salutando tutto il Mondo, e predicando sempre in una Rivoluzione, un cambio di pensiero, un fermarsi e ripartire con il piede giusto, anche se neppure questa sara' mai la tua perfezione. Non sai mai nella vita se cio' che fai sara' giusto o sbagliato ma dovevo dare una svolta dopo 10 lunghi importanti anni.
In ogni caso ci troverete sempre Qui, Li e Altrove, i risultati di un lavoro di Studio di due anni, stiamo iniziando a Costruirli, non siamo alla fine ma neppure alle fondamenta, ringrazio il popolo Inglese per avermi accolto in questa terra, accettato nella mia umilta' e le mie esuberanze che ho voluto esprimere solo al lavoro, dove dovevo essere io la Bestia che dovevo uccidere la mia stessa Bestia Interiore,
 Stare in competizione con Me Stesso, non e' strata una partita di calcetto, ma un Mondiale, che ringraziando Dio non so quale, ma ho Vinto di Sicuro.
 Ma se mi guardo intorno vedo gente che parla giustamente di una guerra, ma che tante altre precedenti e attuali non le ha viste. Il Mondo e' Ammalato disse Zucchero quando al London Albert Hall di Londra prese il mio Baffo e se ne ando'. Era la chiusura di Per Colpa di chi. Mi piaceva quel pezzo tanto, ma non ho capito mai per colpa di Chi. Oggi lo so. E' Tutta colpa Vostra. Esco Al Bar ... Umberto Bruno.